“Verrò, ma deve essere una cena seria. Odio le persone che prendono i pasti alla leggera” 

(Oscar Wilde)

Una celebre frase di Oscar Wilde per introdurre chi oggi condivide lo stesso pensiero facendone il proprio stile di vita: Federica Buccoli food blogger cagliaritana, amante del cibo, appassionata di cucina e viaggi, seguitissima su Instagram, unica editor del blog Mambo Kitchen.

Ciao Federica, raccontaci com’è nata la tua passione per la cucina?

Fin dall’infanzia sono sempre stata attratta dalla cucina, in particolare quella di mia nonna estremamente semplice ma gustosa e dai sapori nuovi. Verso i dodici anni mi dilettavo a preparare le ricette di un vecchio libro trovato in casa. Negli anni ho continuato a cucinare sempre con la stessa curiosità cucinando per gli amici . Quando ho incontrato il mio fidanzata Filippo ho conosciuto la bontà dei piatti tradizionali cucinati a regola d’arte. Filippo mi ha insegnato alcune basi della cucina tradizionale italiana, fondamentali per preparare anche piatti che apparentemente sembrano semplici, come ad esempio la carbonara.

Dal tuo profilo instagram e dal blog, intuisco che la tua non è una cucina di nicchia ma ti piace spaziare dai primi ai secondi, carne e pesce, dolci. Quali sono i piatti che preferisci cucinare?

Mi piace molto il salato e di conseguenza cucino prevalentemente primi, panini e pizze. La pizza nasce da un’esperienza negativa in una pizzeria, il giorno dopo ho indossato il grembiule e ho provato ad impastare. Dopo ben tre anni di prove ed esperimenti ora posso garantire che con un buon impasto si può ottenere una pizza gustosa e con il cornicione anche con il forno tradizionale di casa .

Quanto tempo trascorri tutti i giorni mediamente in cucina?

Dipende dalla ricetta e dal risultato fotografico che voglio ottenere. A volte posso impiegare una giornata intera, altre volte fare tutto in dieci minuti, ottenendo comunque un buon risultato.

Il tuo piatto preferito?

La pasta coi pomodorini freschi, il piatto che mi manca di più quando sono lontana dall’Italia .

Secondo te, la passione per cucinare è direttamente proporzionale all’amore per il cibo?

Si assolutamente. Se non ti piace mangiare, se non ami il cibo, difficilmente riesci a preparare un piatto invitante e gustoso.

I tuoi piatti sono ispirati dalla tradizionale cucina sarda?

I miei piatti sono ispirati alla cucina italiana d’altri tempi, quella tradizionale, casereccia. La nostra cucina tradizionale italiana è stupenda, un vero tesoro di cui andare fieri.

Qual è il piatto tipico della cucina sarda che preferisci cucinare?

I Malloreddus alla Campidanese e l’agnello al limone

Il successo su Instagram è arrivato inaspettato?

Avevo un profilo normale, pubblicavo anche le foto dei miei piatti che ottenevano sempre più successo. Una sera il mio fidanzato mi ha spronato ad aprire un blog ed è nato così Mambo Kitchen, nel giro di un’ora. Dopo diversi mesi una mia amica mi ha aiutato a migliorarlo tecnicamente perché io e il pc non abbiamo un buon rapporto. Col tempo il blog è piaciuto e le persone chiedevano sempre di più di poter assaggiare i miei piatti. In seguito, grazie all’appoggio di Filippo, abbiamo organizzato il mio primo evento nel suo locale in Marina, da Oyster. Dopo quella sera sono nati tanti altri eventi gastronomici. Sono arrivati anche i contratti con le aziende e le collaborazioni. Con la mia pagina Instagram sono riuscita ad unire l’amore per la cucina a quello per il cinema, la fotografia e la musica. Quando penso ad un mio piatto, associo sempre la scena di un film, una colonna sonora o una canzone che mi riporta a quei sapori e ricordi. I followers stranieri mi seguono entusiasti proprio per le emozioni che suscito, per l’atmosfera che ruota attorno ad un piatto, sognano la nostra dolce vita italiana ad occhi aperti quasi sentendo il profumo dei mie piatti. Amo inoltre Cagliari, soprattutto il mio quartiere Castello e sono felice di poter mostrare il suo fascino senza tempo. Le foto dei miei piatti scattate dalla nostra terrazza nel cuore di Castello ormai sono il mio marchio, la riconoscono e amano tutti. Se poi preparo qualcosa di sfizioso da mangiare per strada, scatto le foto per le vie di altri quartieri storici di Cagliari.

Quali sono le prelibatezze che su Instagram raggiungono un grande successo?

Sicuramente la pizza, i panini e primi, ovvero i piatti che prediligo, che rispecchiano i miei gusti e richiamano i miei ricordi d’infanzia. Quando cucino un piatto penso sempre alle emozioni che deve suscitare, al suo aspetto che deve essere invitante e goloso.

Puoi svelarci un tuo segreto in cucina?

È molto importante la materia prima, che cerco sempre di rispettare non coprendo il suo sapore originale. Utilizzo moltissimo l’olio d’oliva e nelle mie ricette non mancano mai l’aglio, la cipolla e i datterini .

Quale tra le tue ricette possono stupire i nostri partner?

Prendere per la gola i fidanzati è un ottimo consiglio, io stessa sono stata conquistata dalla cucina del mio fidanzato e grazie a Filippo ho imparato ad apprezzare anche un buon risotto, raffinato e genuino, mi ha insegnato a prepararlo con la tecnica giusta. In seguito, dopo tante prove nasce la ricetta che voglio consigliarvi: il risotto alla Bismarck, un risotto agli asparagi gustoso e di grande effetto, capace di conquistare tutti.

Ricetta risotto con asparagi e uovo di Federica Buccoli