Accessorio must have dell’estate 2019: la borsa in paglia. Scegliete pure la forma, a secchiello o rotonda, la dimensione, piccola o maxi, il dettaglio,  in total paglia o con insert in tessuto, con manici in legno o in pelle, portatela al mare o in città ma non esiste non possederne una . In Sardegna scegliere la borsa in paglia per la nostra estate è come dire, a portata di mano. Nei dintorni di Cagliari, le mani fatate di un’artigiana che ha imparato l’arte del cucito dalla sua famiglia, intreccia la paglia proveniente direttamente dal Marocco e cura ogni dettaglio per  realizzare le favolose borse di Hermosas Bags. Le misteriose fatine che creano le borse in paglia made in Sardinia sono tre. Si distinguono per carattere, età e provenienza ma insieme danno vita alle loro idee. Un animo vivace e commerciale insieme a un pizzico di brio e molta creatività unito all’abilità e alla conoscenza , il mix è davvero perfetto. Appassionate degli anni ‘60 e ‘70 quando l’ estate era di Brigitte Bardot e delle icone femminili, epoca di grandi novità nella moda. L’eleganza eterna di Audrey Hepburn lascia lo spazio a un look più naturale , camice larghe, jeans, pantaloni a zampa, via libera ai colori, meglio se sgargianti, e alla scelta di accessori. Il trio di Hermosas Bags con il desiderio di catturare il passato, seguire le proprie esigenze in termini di praticità ed estetica, crea i primi modelli ispirati ai viaggi, a un’emozione, alla Sardegna. Alcuni modelli delle borse Hermosas, sono proposti con il broccato sardo, delicato e affascinante, convince per un utilizzo anche in città abbinata ad un tubino colorato o dei pantaloni palazzo. Disponibile anche la dimensione maxi, adatta per il mare. I nomi delle modelli sono scelti una volta che la borsa è finita e pronta per essere consegnata magicamente dalle misteriose fate di Hermosas.