Filippo Grandulli, giovane e talentuoso stilista cagliaritano, apre le porte di “Aula n°6” a Cagliari Moda. L’arredamento di Aula n°6 è perfettamente in linea con il suo stile, minimalista e allo stesso tempo ricercato, dominano le tonalità bianche e nere ed è semplice individuare fin da subito i tessuti adagiati sul tavolo da lavoro, le macchine da cucire e tutti i bozzetti che incorniciano il magico spazio nel quale Filippo Grandulli crea, cuce e confeziona ogni singolo abito.

Appena rientrato dalla Fashion Week Uomo di Parigi dove ha presentato per la prima volta i suoi outfit, lo stilista si recherà a breve nella capitale della moda italiana e presso Ozone Showroom, conosceremo la collezione fall/winter 2018 in occasione della Milano Fashion Week. Una collezione invernale di base improntata sulla materia prima grezza, 100% cotone organico e 100% lana, i tessuti sono dipinti a mano , cuciture a vista e taglio vivo, dettagli che certamente caratterizzano il suo stile. Gli abiti di Filippo Grandulli richiamano i capi stessi in lavorazione e non compiuti, assumono linee oversized, trend del momento e, rigorosamente nelle tonalità nero/avorio. Parliamo ancora di un altro elemento che caratterizza, anche se non in modo predominante come in passato, le collezioni: la versatilità. Tra gli outfit dello stilista ritroviamo alcuni capi che possono essere trasformati come il vestito lungo e nero con le bretelle fissate con i bottoni, diventa una favolosa e pratica gonna.

(Questa è una piccola anticipazione della Collezione Spring/Summer 2018 solo per i lettori di cagliarimoda.com. Foto di Daniele Coppi)

La moda per Filippo Grandulli è concettuale, si discosta perfino dalla macchina che mette in moto le vendite, disegna e realizza i suoi capi per sorprendere e sembra riuscirci perché sono apprezzati oltre che in Italia, in Cina, Los Angeles, Egitto e Russia.

La donna che indossa gli abiti firmati Filippo Grandulli è una donna pratica e sicura di sé. Indole che appartiene anche allo stilista, è pratico e piacevolmente timido e introverso, tratto caratteriale che può essere rilevato probabilmente dalle tonalità che utilizza e nel modo in cui si approccia alla vita: o è tutto bianco o è tutto nero.