Sognando un remoto bosco incantato, ampie distese verdi e preziosi fiori dalle tonalità delicate, delle fate, le Driadi per l’esattezza, indossano lunghi e raffinati vestiti fatti di foglie, erba e muschio. Abiti fatati intessuti con un magico filo dal colore marrone e verde per confondersi con l’ambiente. Queste creature fatate sono intelligenti e brillanti e sono le custodi del bosco…

E’ il frutto di una piacevole immaginazione eccetto un particolare: i vestiti sono reali, appartengono alla nuova Collezione Bridal di Elisabetta Delogu. La proposta wedding di quest’anno della designer sassarese ispirata all’arte e alla natura, conferma lo stile ricercato e romantico. Tessuti lavorati a telaio,  ricami e pizzi pregiati, tulle di seta e applicazioni floreali dipinte a mano impreziosiscono i vestiti da sposa accentuando gentilezza ed eleganza. Numerosi i dettagli che rimandano alle tendenze di quest’anno a partire dai colori proposti; sabbia, champagne e sfumature di beige, sinuose maniche lunghe o a sbaffo, molto eccentriche e femminili e tra gli accessori veli lunghi, lunghissimi e preziose cinture.