Le collezioni Sposa di Patrizia Camba sono pensate per una donna che “esiste”, ispirate dalla natura e dai colori del territori sardo, Patrizia Camba lavora da oltre 30 anni per rendere unica ogni donna.

La creazione di un abito da sposa firmato Patrizia Camba nasce da tutto quello che circonda la stilista cagliaritana; è sufficiente un colore, un fiore, un materiale, un tessuto povero, un lino, l’orbace tessuto a telaio per confezionare un capo unico. Patrizia Camba predilige sperimentare molteplici varianti di tessuti naturali, soprattutto di origine sarda e sono bocciati i tessuti sintetici.

“L’ispirazione più grande arriva quando vedo la sposa”, ci confida Patrizia Camba mentre racconta a Cagliari Moda la dedizione assoluta nei confronti della donna che ha davanti, per capire chi è e ciò di cui ha bisogno analizza prima la sua mente e successivamente il fisico “perché è la sposa che deve indossare l’abito, non il contrario”.

Non è la prima volta che Patrizia Camba esprime la sua indole calandosi più nel ruolo di psicologa che in quello di stilista, ed è probabilmente questo il segreto del suo stile, che supera gli anni e i nuovi trend. Analizza le sue clienti e studia per loro un capo senza tempo, “perché le persone non passano di moda, i miei abiti sono sempre attuali, si discostano dalla massa e rimangono impressi”, sostiene fermamente la stilista, approdata in questo lavoro in modo causale. Si, perché Patrizia Camba desiderava diventare giornalista ma i genitori non le permisero di studiare in un’altra città che non fosse la nostra. “E’ d’altronde meglio così”, chiarisce subito la stilista, “perché avrei avuto troppo da dire, troppo da scrivere e il mio lavoro mi permette comunque di esprimermi . Mi sento sempre all’inizio di un viaggio , di non aver consolidato niente. Mi pongo spesso il problema se e dove sbaglio”.

Scegliere un abito nuziale Patrizia Camba significa sposare inevitabilmente anche il mood della stilista che si esprime nelle linee dell’abito che avvolgono un “corpo vero”. La qualità dei tessuti e la mancanza di eccessi definiscono il suo stile. In un vestito essenziale emergono i dettagli non trascurando la versatilità del capo, perché tutto o in parte si possa riutilizzare per un’altra occasione, particolare da non trascurare considerate le cifre che si spendono per acquistare un abito da sposa e quelli di Patrizia Camba sono più accessibili di quanto non si pensi.

La moda non è mai cambiata per Patrizia Camba, “il vestito deve valorizzare ognuno di noi e superati i 25 anni il nostro stile deve essere riconoscibile . L’individuo va rispettato, la donna va rispettata. La bellezza è trasversale. Siamo pezzi unici. Il vestito è uno degli elementi che aiutano a sentirsi confortati e a proprio agio e questo mi porta ad essere in controtendenza ma amo vestire le donne che esistono e da loro sono ispirata” .

Foto: Fedele Lecca